Cos’è la pinsa romana? | Origini, Ingredienti, e Caratteristiche

La Pinsa Romana è un un prodotto che molti considerano come la “pizza romana”, anche se con la pizza ha poco in comune! Spopolata nel 2007, la pinsa ha conquistato pian piano tutta la nostra penisola (e non solo). Differente già solo nella forma, il prodotto gastronomico romano ha ingredienti, ricetta e tecniche di preparazione ben differenti dalla tradizionale pizza napoletana.

LE ANTICHE ORIGINI DELLA PINSA: TUTTA PUBBLICITA’?

Compiendo una rapida ricerca in rete, leggerete su più blog e magazine online che le origini della pinsa romana sono piuttosto antiche: citata anche nell’Eneide di Virgilio, le radici della pinsa appaiono risalire addirittura all’Antica Roma, dove veniva utilizzata come una sorta di “vassoio” per accompagnare altre pietanze.

Peccato che, come ci insegna il web, non tutto quello che si legge online è veritiero (anche Wikipedia può sbagliare).

In realtà le origini della pinsa sono ben più recenti. Nel  1981 il tecnico pizzaiolo Corrado Di Marco inventa un mix per la pizza in teglia, eliminando i grassi dall’impasto e preferendo lunghi tempi di lievitazione. Il prodotto finale è quindi più leggero e digeribile rispetto alla pizza tradizionale.  Nel 2001 Di Marco registra il marchio Pinsa Romana,  definendo in modo chiaro e preciso gli ingredienti necessari e la metodologia di preparazione.

Il mito che fa risalire quindi la pinsa come piatto già consumato dell’antica Roma, non sarebbe altro che una trovata pubblicitaria ideata da Di Marco per sponsorizzare il suo prodotto, poi ripreso e alimentato da diverse testate, come d’altronde egli stesso confessa in un’ intervista.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLA PINSA ROMANA

Nella preparazione della Pinsa Romana viene utilizzato un mix di differenti farine: di frumento, di riso e di soia, impastata rigorosamente con acqua fredda. I tempi di lievitazione vanno da un minimo di 24 ore fino ad un massimo di 48, dando vita ad un prodotto leggero e altamente digeribile.

Principali Caratteristiche

  • Forma Ovale o Rettangolare;
  • Elevata Idratazione Dell’Impasto (80%);
  • l’Acqua usata è sempre fredda;
  • L’Impasto ha meno grassi e  carboidrati rispetto alla pizza napoletana;
  • Mix di farine: soia, riso, frumento.

COME FARCIRE LA PINSA ROMANA?

Essendo una sorta di “via di mezzo” tra una pizza e una focaccia, è perfetta sia per ricette salate che dolci: l’unico limite per la farcitura è la tua fantasia! Per deliziare gli amanti dei sapori semplici basterà affidarsi al classico sugo di pomodoro e mozzarella mentre, per i più golosi, può essere condita con formaggi, affettati e verdure varie.

Non importa quale ricetta inventerai: il risultato sarà sempre delizioso!

BUONA LA PINSA ROMANA…ANCOR MEGLIO SE #GREEN!

Alcune pinserie utilizzano il forno a legna per la cottura dei propri prodotti e questi, se sprovvisti di abbattitore di fumo, emettono fuliggine che inquina e danneggia non solo l’ambiente ma anche la salute di chi vive nei pressi dell’attività.

Se hai una pinseria e dei vicini stanchi del fumo nero generato dal tuo forno a legna, dovresti rivolgerti a degli specialisti del settore che meglio sapranno indicarti la soluzione adatta al tuo problema.

 



Articoli recenti


Abbattitori di fumo ZAPPER|Ecco come risolvere definitivamente il problema dei fumi

Marco lavora come pizzaiolo da ormai tanti anni e dopo aver messo da parte una discreta somma di denaro ha finalmente aperto una pizzeria tutta sua. La prima settimana di servizio va alla grande: i clienti escono dal locale a pancia piena e sorridenti!  Ma (in ogni favola c’è sempre un ma!) un pomeriggio apparentemente […]

Machineries for smoke, soot, and odor abatement | Why choose ZAPPER?

If you have smoke problem with your neighbor  you have to eliminate the soot pollutions of your wood oven or your rotisserie or the grill. It’s important to be wary of machines that don’t guarantee at least 90% of pollution abatement, or that are built with water loss systems. At a first analysis soots remover […]

Al Dubai EXPO Arriva ZAPPER |Nuove Tecnologie Per Ridurre L’Inquinamento

Il nostro responsabile commerciale Dott. Stanislao Elefante ha rappresentato ZAPPER all’EXPO di Dubai intervenendo in una conferenza nel Padiglione Italia. ZAPPER, unica azienda sostenibile in Italia per l’abbattimento delle polveri presente, ha rinnovato il suo impegno nella ricerca e nello sviluppo di tecnologie per l’inquinamento ambientale. Perseguendo l’obiettivo di diventare leader internazionale del settore, ZAPPER […]

Che cos’è e quali sono gli obiettivi della COP26

La COP26 è la Conferenza tra le Nazioni Unite per il cambiamento climatico tenutasi dal 31 Ottobre al 13 Novembre a Glasgow. Ad assumere il ruolo di presidente è stato il Regno Unito, che ha quindi assunto la funzione di mediatore imparziale. Obiettivo centrale della conferenza è stato la ricerca e la designazione di un […]

Abbattitori di fumi ad acqua | Ecco quale scegliere per risparmiare

Noi di ZAPPER® Sappiamo benissimo che l’acquisto di un abbattitore ad acqua di fumi e fuliggine non è una passeggiata: la spesa che comporta sicuramente non è una bazzecola e a questo bisogna anche aggiungere la necessità dell’avere un macchinario che sia affidabile anche se il passare del tempo inizia a farsi sentire. In genere […]

Fumi e Odori dal Forno Elettrico Per Pizza | Come risolvere il problema

Talvolta si crede che con l’acquisto di un forno elettrico per pizza si possano evitare tutte le problematiche che spesso si presentano con il tradizionale forno a legna, ma non’è così, infatti, il forno elettrico ha spesso problemi di materiali volatili organici che escono dalla canna fumaria e odori di cottura con conseguenti lamentele del […]

Richiedi un contatto

Sarai ricontattato entro 24h

Il nostro Ufficio Commerciale e Tecnico è costantemente a lavoro per fornire una Quotazione espressa entro le 48h. Potrai inoltre programmare un sopralluogo presso la tua attività. In tutta Italia.