Lo smog favorisce la diffusione del Covid-19 | Ce lo confermano gli studi della SIMA

Gli studi della SIMA

La SIMA, società italiana di medicina ambientale, dopo 7 mesi di ricerche e di test, è giunta alla certezza scientifica della positiva correlazione tra lo smog, ed in particolare il Pm10 presente nell’aria, e la diffusione delle particelle di Covid19, definendo i frammenti di pm10 come un “carrier” per quest’ultimo.

Ma cosa è un carrier?

Un carrier può essere considerato, semplicisticamente, un mezzo di trasporto per le particelle solide e liquide del virus: questo “ambiente” permette a queste ultime di viaggiare nell’atmosfera per qualche minuto, a volte giorni, a volte, addirittura, settimane.

Inoltre, c’è da considerare che il particolato carbonioso favorisce il crearsi di umidità nell’aria, nido perfetto per la proliferazione e la conservazione del virus.

L’inquinamento atmosferico [Pm10] in Italia

Riferendoci, in particolare, alla situazione in Italia, è stato condotta una meticolosa analisi che ha raccolto dati in ognuna delle province italiane, avendo come punto di riferimento il superamento dei limiti giornalieri (50 μg m-3) di Pm10.

E’ risultato che ben 39 province delle 41 analizzate per il Nord Italia hanno sforato, e non di poco, il limite massimo di emissioni giornaliere di pm10, seguite da dati meno allarmanti, ma comunque non felici, nelle 66 province del Sud Italia.

 

La rapidità di diffusione del Covid-19

In una recente puntata di Agorà, in diretta su Rai 3, riferendosi a questo studio si afferma “quando starnutiamo emettiamo delle goccioline: queste non sono uguali, alcune sono più grandi e più pesanti e cadono a massimo un paio di metri dall’emittente, altre più fini che si diffondono come un aerosol nell’ambiente circostante”.

Nelle zone della pianura padana sono state rilevate 150.000 particelle ogni centimetro cubo d’aria e, non a caso, in queste zone il virus si è diffuso ad una velocità sconvolgente.

 

Qualità dell’aria nel Bacino Padano secondo Prepair

Qualità dell’aria nel Bacino Padano secondo Prepair

 

Questo perché quando una particella di virus si lega ad una particella più grande di particolato, essa può viaggiare anche per 8 metri in pochissimo tempo, rischiando di infettare a tempo zero chi sprovvisto di precauzioni, anche solo per un attimo:

Particelle pm10

Dimensioni delle particelle del Virus in relazione al Particolato carbonioso

 

E quindi, come liberare l’aria dal particolato carbonioso [Pm10]?

Il 90% della pm10 prodotta in Italia ha come protagonisti le attività di ristorazione, i forni a legna delle tantissime pizzerie presenti sul territorio nazionale, le stufe a pellet ed i camini domestici.

Zapper ® ha progettato i propri abbattitori di fuliggine per risolvere specificatamente i problemi di emissione di pm10, depurando queste ultime ad oltre il 95% (Certificato CE).

La soluzione non è solamente installare un abbattitore di fuliggine, ma installarne uno che funzioni, che depuri definitivamente le emissioni atmosferiche e le renda totalmente innocue per la salute di ogni essere vivente.

 

Sono tanti gli studi paralleli a quello della SIMA…

Così come la SIMA, c’è stato un numero piuttosto cospicuo di conferme a questa teoria ormai certa.

Potremmo citare lo studio in collaborazione tra l’Università del Salento, l’ISS ed il CMCC, il quale ha raccolto dati principalmente nel primo trimestre del 2020, in modo tale da non includere nei dati l’abbassamento dell’inquinamento atmosferico dovuto al lockdown ed al conseguente blocco delle attività.

Conclusioni

Le intenzioni di questo articolo non sono di allarmare, ma di indurre a sviluppare un senso di responsabilità ed una coscienza critica riguardo l’inquinamento atmosferico.

Questo non sarà l’ultimo ostacolo da superare ed è chiaro che ce ne saranno sempre altri, forse anche più incontrollabili dei presenti, se non si svilupperà una coscienza collettiva e, finalmente, un approccio olistico nei confronti dell’ambiente.

Ci auguriamo di aver dato un input ai lettori ad informarsi sulla relazione integrale della SIMA e sviluppare, criticamente, una propria posizione al riguardo.

 

Staff



Articoli recenti


Fumi e Odori dal Forno Elettrico Per Pizza | Come risolvere il problema

Talvolta si crede che con l’acquisto di un forno elettrico per pizza si possano evitare tutte le problematiche che spesso si presentano con il tradizionale forno a legna, ma non’è così, infatti, il forno elettrico ha spesso problemi di materiali volatili organici che escono dalla canna fumaria e odori di cottura con conseguenti lamentele del […]

Abbattitori di fuliggine per forni a legna | Z-TECH, Innovazione e Risparmio

Noi di ZAPPER® lavoriamo nel settore degli abbattitori di fuliggine per forni a legna da ormai più di vent’anni, e da sempre il nostro obiettivo è quello di creare prodotti che non siano solo pratici e funzionali, ma anche tecnologicamente all’avanguardia, concentrando tutti i nostri sforzi ed energie in tale direzione. Nell’articolo di oggi siamo […]

Problemi di fuliggine | le soluzioni di Zapper !

Ogni giorno ci arrivano numerose telefonate da parte di vari clienti e, benché le attività siano diverse tra loro, la domanda che ci pongono resta la stessa: come posso risolvere i miei problemi di fuliggine? Non tutti, naturalmente, sanno come funziona un abbattitore o cosa prevede la sua installazione, ed è per questo che nell’articolo di […]

Che cos’è la Carbon Neutrality? | Te lo spiega Zapper!

La Carbon Neutrality è un tema particolarmente importante, tanto che anche l’Unione Europea si è orientata verso quest’ultima. Obiettivo cardine del Green Deal, l’UE si impegna entro il 2050 a ridurre a zero le emissioni di gas effetto serra. Ma cosa significa e cos’è la Carbon Neutrality?  Non preoccuparti, ti spiegheremo meglio nel paragrafo seguente! […]

Abbattitori di Fumi a prezzi bassi | Le Agevolazioni fiscali Zapper ®

Ad oggi l’installazione di un abbattitore di fumi e fuliggine è l’unica soluzione per poter eliminare definitivamente i problemi di fuliggine e dei cattivi odori. Se da un lato questo ci permette di non inquinare e di scongiurare lettere e denunce legali, dall’altro presenta, comunque, un costo non certo irrisorio. In molti, per poter risparmiare, […]

Abbattitore di Fumi ad acqua fai da te | Ha senso provare a costruirlo?

In molti ci avranno pensato: “E’ possibile realizzare un abbattitore di fumi fai da te?” E’ chiaro che un abbattitore di fumi comporti una spesa onerosa, come è chiaro che non ci sia nessun modo per ovviare al problema fumi e fuliggine se non con un abbattitore di Fumi, fuliggine e Odori che depuri totalmente […]

Richiedi un contatto

Sarai ricontattato entro 24h

Il nostro Ufficio Commerciale e Tecnico è costantemente a lavoro per fornire una Quotazione espressa entro le 48h. Potrai inoltre programmare un sopralluogo presso la tua attività. In tutta Italia.